Il-Trafiletto

17/08/17

Monolith: Storia di una madre che mette in pericolo la vita del figlio

Il film, come la graphic novel, racconta così la disavventura di Sandra, interpreta qui da Katrina Bowden (30 Rock), che offre una prestazione funzionale alla riuscita della parte ma spesso in overacting -cosa che capita comunque anche a Jennifer Lawrence in Hunger Games, per dire. 

 
La ragazza si sta recando a casa dei suoceri con il figlio David alla guida di Monolith, la macchina più sicura al mondo, concepita a costruita per tenere al sicuro i propri cari in caso di aggressione o furto. Proprio la tecnologia avanzata della vettura, però, metterà in pericolo David quando questo si chiude inavvertitamente nella macchina in modalità Vault, impossibile da penetrare dall'esterno. E Sandra, neanche a dirlo, resterà chiusa fuori, nel bel mezzo del deserto, senza alcun aiuto e in balia dell'aridità e delle escursioni termiche della zona. Ad assisterla solo la disperazione di una madre in lotta per la salvezza del figlio. Il concept, come si evince, è molto semplice, e tra survival movie e thriller-drama, di base, vuole analizzare le conseguenze dell'avventatezza dell'uomo nella creazione di ....http://cinema.everyeye.it/articoli/recensione-monolith-del-thriller-diretto-ivan-silvestrini-34560.html

16/08/17

Salvato dalle macerie il cane Terry diventa pompiere

Salvato dalle macerie il cane Terry, trovato dal nucleo cinofilo dei Vigili del fuoco della regione Toscana in un ovile a Castelluccio di Norcia, diventa pompiere

Da cucciolo salvato dalle macerie del terremoto di Norcia a cane pompiere. E' la storia di Terry, diminutivo di 'terremoto', trovato dal nucleo cinofilo dei Vigili del fuoco della regione Toscana in un ovile a Castelluccio di Norcia che era crollato nel sisma dello scorso ottobre. I vigili del fuoco hanno trovato la mamma morta ma il cucciolo ancora vivo fra le macerie. Terry è stato adottato e consegnato dai vigili del fuoco al caposquadra e educatore cinofilo di Livorno Luca Bacci che ne sta facendo un cane pompiere. Terry è già stato a Roma per le prove attitudinali superate brillantemente e sta facendo il suo tirocinio.

Terry si unirà ai tanti cani addestrati per lavorare con le forze dell'ordine. Come Del, labrador di 3 anni, fra i finalisti del premio Fedeltà del cane in rappresentanza di tutti i cani della guardia di Finanza e di Night, australian shepard di 6 anni, in rappresentanza dei cani della polizia di stato, squadra Cinofili. Il premio ha dedicato una menzione speciale a Camilla 'cane eroe', border collie di otto anni del nucleo cinofili dei vigili del fuoco della Liguria. Una lunga carriera di salvatrice di ....http://www.ansa.it/canale_ambiente/notizie/animali/2017/08/16/storia-di-terry-da-cucciolo-salvato-da-terremoto-a-pompiere_5f0b805a-a8ff-456c-935c-a28cf4ad8888.html

15/08/17

Come capire monete due euro false: attenti alla truffa

Fonte - Corriere Adriatico - Tra le cose da tenere a portata di mano quando si va in vacanza, oltre alla crema solare e a quella contro le zanzare, c'è anche una piccola calamita. 


Basta questo semplice oggetto, spiega il Comando Antifalsificazione Monetaria dei Carabinieri, per evitare di ricevere delle monete false, magari come resto di un gelato.

Peraltro il periodo estivo, sottolineano gli esperti dell'Arma, è quello «preferito» dai falsari.
Il Comando, nell'ambito dei servizi di controllo «Estate 2017», ha effettuato diverse azioni di contrasto al falso nummario, che hanno portato al rinvenimento e sequestro di monete da 2 euro e banconote false da 10, 20 e 50 euro.
«D'estate l'attività si intensifica soprattutto per la presenza di numerosi turisti stranieri, meno attenti a questo tipo di rischi - afferma il colonnello Florimondo Forleo - La nuova frontiera per i falsari sono proprio le monete, che sono facili da commerciare e suscitano meno attenzione. Uno dei sequestri fatti in questi giorni riguarda ad esempio 900 monete destinate alla cassa di una gelateria di Napoli; si può immaginare quanto poco tempo un esercizio commerciale del genere impieghi per smerciarle sotto forma di resto».
Per distinguere le monete false, spiega Forleo, è sufficiente una piccola calamita:
«Basta vedere se sono attirate da una calamita, se si attaccano sono vere - sottolinea - i falsari non riescono infatti a riprodurre il magnetismo, che la Zecca ottiene con un procedimento particolare e che serve a far riconoscere le monete dalle macchinette. In commercio ci sono dei piccoli bastoni con una calamita ad una estremità, li usiamo anche noi».
Leggi articolo originale

13/08/17

Serena Grandi sogna di andare al GF Vip

Fonte - BANG Showbiz - Sembra proprio che Serena Grandi abbia una gran voglia di partecipare alla prossima edizione del 'Grande Fratello Vip', reality di Canale5 che tornerà in onda a settembre. 


L'attrice, il cui nome è nella lista dei possibili concorrenti dello show condotto da Ilary Blasi, lo ha raccontato al settimanale 'Nuovo'.

"Posso solo dire che far parte del programma sarebbe un sogno. Sono pronta a mettermi in gioco", ha detto.
Nell'intervista Serena ha poi parlato a lungo del rapporto con il figlio 28enne Edoardo, avuto con Beppe Ercole.
"Il nostro legame si basa sulla stima, sulla comprensione e sulla complicità.
Spesso lui mi segue sul lavoro e, quando può, mi aiuta anche nelle trasferte che faccio", ha spiegato.

Leggi articolo originale
 

12/08/17

Importanti novità per visite fiscali: Controlli INPS da settembre 2017

Fonte - TGCOM24 - Dall'1 settembre sarà l'Inps a sorvegliare sulle assenze per malattia, anche se a saltare la giornata di lavoro sono dipendenti pubblici. 


Ci sarà quindi il passaggio di consegne dalle Asl, finora attive nella P.a., all'Istituto con la creazione di un "polo unico"seguendo le linee guida per la prima fase, definite di "sperimentazione" dell'Inps stesso.

Importanti novità per visite fiscali: Controlli INPS da settembre 2017
Importanti novità per visite fiscali: Controlli INPS da settembre 2017
Il nuovo regime, previsto dalla riforma Madia, vuole imprimere una stretta sulle visite fiscali.
La decisione di affidare all'Inps la competenza "esclusiva" sugli accertamenti era maturata all'indomani del famigerato Capodanno dei vigili romani.

Era la notte a cavallo tra il 2014 e il 2015 e subito scoppiò la polemica sull'assenteismo di massa, ora si parte ma l'Inps non manca di sottolineare alcune "criticità", lamentando come in alcune aree territoriali:
"la carenza di medici disponibili appare particolarmente rilevante", mentre ci sono zone "caratterizzate da un numero di medici iscritti nelle liste speciali decisamente elevato rispetto ai fabbisogni".
Non a caso nella bozza dell'atto di indirizzo della ministra della P.a sul "polo unico", si punta, come emerso nei giorni scorsi, a una "migliore distribuzione e copertura territoriale degli accertamenti".

Come incentivo alle visite, il ministro Madia ha anche aperto alla possibilità di riconoscere dei premi ai dottori, in base al numero degli accertamenti accumulati.
Il provvedimento deve pero' ancora essere chiuso e soprattutto si attende il decreto del ministero del Lavoro che dovrà "armonizzare" le regole nel settore pubblico e in quello privato.
In ballo ci sono anche le fasce orarie di reperibilità. In questa prima fase nulla dovrebbe essere modificato: sette ore per la P.a. (dalle 9 alle 13 e dalle 15 alle 18) e quattro per i privati (dalle 10 alle 12 e dalle 17 alle 19).

Ma il presidente dell'Inps Tito Boeri di recente è tornato a sostenere l'aumento a sette ore per tutti. Di certo tra le novità ci sarà la possibilità di "visite reiterate".
Nel frattempo comunque i cambiamenti non mancheranno, come prevede il documento dell'Inps, controlli potranno essere decisi anche "d'ufficio", dallo stesso Istituto.
Se il lavoratore malato non si fa trovare a casa "si procederà con l'invito a visita ambulatoriale", anche per gli statali.
E questo al fine di "valutare soltanto" lo "stato morboso". 
Leggi articolo originale
 

11/08/17

Tenderness: storia drammatica di un ragazzo con disagi psichici

Tenderness: storia drammatica di un ragazzo con disagi psichici che lo rendono instabile e inaffidabile.

In Tenderness, trasposizione diretta dal regista australiano John Polson, Eric è un adolescente che, dopo un periodo trascorso dietro le sbarre per il barbaro omicidio dei propri genitori, si appresta ad uscire dal carcere; il detective Cristofuoro, prossimo alla pensione ma che ai tempi aveva indagato sul caso (collegato anche alla scomparsa di due giovani ragazze), ritiene però che il giovane sia ancora un pericolo per la comunità e decide di stargli alle calcagna in attesa del primo passo falso. Passo falso che rischia di concretizzarsi prima del previsto quando la sedicenne Lori, vittima di un'infelice situazione familiare, decide di incontrare Eric e fuggire con lui, ignara dell'instabilità psicologica del ragazzo.http://cinema.everyeye.it/articoli/recensione-tenderness-in-prima-tv-thriller-drammatico-con-russell-crowe-34412.html

10/08/17

Consigli vacanze in montagna per chi soffre di cuore

Fonte - OKSALUTE - Quando saliamo di quota, la pressione parziale dell'ossigeno si riduce e questo può indurre il cuore a uno sforzo maggiore, perché cerca di compensare la ridotta ossigenazione aumentando i battiti cardiaci (tachicardia) e aumentando la pressione sanguigna. 


Per questi motivi, chi soffre di problemi cardiovascolari, può avere difficoltà o veder peggiorare i suoi disturbi.

Che la meta sia il mare o la montagna, ecco le raccomandazioni degli esperti per chi soffre di pressione alta o bassa, scompenso cardiaco, aritmie o cardiopatie.
Quando il caldo aumenta, aumenta anche la sudorazione, il corpo disperde sali e liquidi, la pressione scende, il cuore batte più rapidamente e il respiro può diventare affannoso.
È per questo che, chi soffre di disturbi cardiovascolari, può essere colpito da qualche fastidio in più durante i mesi estivi.
Ipertensione, cardiopatia ischemica, scompenso cardiaco cronico e fibrillazione atriale sono le malattie più frequenti.
Per quanto riguarda eventuali modifiche alla terapia farmacologica bisogna discuterne sempre e solo con il proprio medico, ma nello stesso tempo si può fare molto nella quotidianeità, seguendo alcune semplici regole.
Perché, come spiega Massimo Volpe, presidente della Società Italiana per la Prevenzione Cardiovascolare (Siprec), ordinario di cardiologia e Direttore dell’Unità Operativa Complessa di Cardiologia, Ospedale Sant’Andrea di Roma e preside preside della Facoltà di Medicina e Psicologia, Università “La Sapienza” di Roma, «andare in vacanza non significa che anche le nostre malattie vanno in ferie».

 Leggi articolo originale
Licenza Creative Commons
Quest'opera è distribuita con Licenza Creative Commons Attribuzione - Non opere derivate 3.0 Italia.